Acetaia

L'Acetaia del Parco si trova a Roccamalatina, al centro dell'omonimo Parco Regionale, in un'area di notevole interesse paesaggistico. Ad un'altitudine media di oltre 600 metri, l'aria incontaminata e le forti escursioni termiche, tipiche dell'Appennino Modenese, sono da sempre parte sostanziale nell'affinamento di tradizionali formaggi e salumi.


Anche il nostro Aceto Balsamico di Modena e i nostri Condimenti si avvantaggiano di questa situazione e, assieme alla cura nella scelta dei tipici mosti d'uva cotti, alle sapienti cure in carati di legni pregiati, alla lunga stagionatura e invecchiamento, restituiscono agli amanti degli antichi sapori e della genuinità in cucina delle vere perle di gusto. In questa acetaia, dove la qualità dei legni delle antiche botti e dei nobili vitigni è stata accuratamente selezionata al fine di ottenere un aceto balsamico tradizionale unico, aleggia un passato fatto di gesti lenti e di cure attente, antica sapienza che solo in queste terre tipiche vive e si tramanda di generazione in generazione.


Nel silenzio e nella penombra del grande sottotetto aziendale, in centinaia di barriques di Rovere e piccoli barili di varie essenze legnose (castagno, ciliegio, ginepro, gelso) matura la nostra produzione, alla base della quale stanno solamente i mosti ricavati dalle tipiche uve Emilia e Aceti finissimi di vino.

 

La nostra filosofia produttiva non prevede assolutamente l'aggiunta di conservanti o prodotti idonei alla correzione del colore, solo la sapiente cottura dei profumati mosti d'uva conferisce il colore caratteristico al nostro Aceto Balsamico. Il resto è cura, passione, delicatezza, conoscenza e… il lento scorrere del tempo.
 

Per la realizzazione di un prodotto unico, strettamente legato alla storia del nostro territorio e sintesi dei sapori e delle conoscenze antiche che soltanto il tempo e le competenze umane sanno trasformare in un prezioso condimento…